Apri Menu Chiudi Menu
Libre Creative Suite
Libre Creative Suite: libera la tua creatività

Linux su, Windows e Mac giù

Distribuzioni GNU/LinuxOrmai le statistiche sono cosa di tutti i giorni, tanto che  non ci si fa quasi più caso, ma qualche giorno fa ne è uscita una che ha attirato la mia attenzione: le statistiche di NetMarketShare,  relative ai Sistemi Operativi Desktop segnalano per GNU/Linux un balzo in avanti, mentre per i più diffusi WIndows e Mac un balzo al ribasso.  Anche se l'impennata di Linux è degli ultimi mesi il trend positivo di crescita è confermato da 2 anni. (...)

Le percentuali restano ancora basse, 3.37%, anche se non trascurabili, ma in ogni caso stabili, è infatti dal 2015 che i desktop GNU/Linux sono in crescita e in questi due anni sono raddoppiati. Nel frattempo Windows è sceso al 90.70% così come  i MacOS sono scesi al 5.94%. 

Quindi bene per la crescita quantitativa in ambito Desktop (vale la pena ricordare che in ambito Server e Mobile Linux e derivazioni sono le più diffuse in assoluto), anche se uno degli aspetti più importanti dell'ecosistema GNU/Linux non è tanto il numero di desktop in circolazione, quanto piuttosto la capacità di questo OS di adattarsi a una molteplicità di situazioni diverse. Se si fa un giro su qualche portale specializzato nelle recensioni delle distribuzioni di Linux si troverà un numero veramente incredibile di Distribuzioni, Distro, in gergo, specializzate per una dato ambito. Alcune di queste sono degli esperimenti, o passatempo per "smanettoni", altre sono invece gestite e sviluppate da Società e community attive, ampie e strutturate, con rilasci regolari, con piani di sviluppo, assistenza, guide, howto etc.

Fra le distribuzioni Desktop che hanno maggiormente contribuito a questa crescita, Ubuntu, una famiglia di distribuzioni basata su Debian, si caratterizza per la completezza della propria offerta e, a livello di Desktop, è fra le prime sia con le proprie distribuzioni che con le numerose derivate.

GNU/Linux Mint

Mint, distribuzione derivata di Ubuntu,  è da anni la più diffusa distribuzione Desktop, obiettivo di  Linux Mint è quello di produrre un sistema operativo moderno, elegante e confortevole, potente e facile da usare. Grazie ad un approccio conservativo per gli aggiornamenti software, un Gestore degli aggiornamenti unico e la robustezza della sua architettura Linux, Linux Mint richiede una minima manutenzione, senza problemi di aggiornamento, nessun antivirus, nessun anti-spyware, ecc: Mint.

Edubuntu

Specializzata per la scuola, ha come obiettivo è quello di mettere insieme un sistema che contiene tutti i migliori software disponibili In ambito educativo e facilitare l'installazione e la manutenzione del sistema: Edubuntu.

Ubuntu Studio

Distribuzione orientata al mondo multimediale, distribuita con una selezione delle più comuni applicazioni multimediali disponibili e configurata per la migliore prestazione per gli ambiti: Audio, Grafica, Video, Fotografia e Pubblicazione: Ubuntu Studio.

Ubuntu Budgie

Budgie è un ambiente desktop mirato ad avere un desktop pulito e potente e relativamente leggero, ultima nata dei "flavor" in casa Ubuntu, combina la semplicità e l'eleganza dell'interfaccia Budgie per produrre una tradizionale distro orientata al desktop con un moderno paradigma di User Interface: Ubuntu Budgie.

Xubuntu

Distribuzione di facile utilizzo, che utilizza Xfce come desktop grafico, con particolare attenzione all'integrazione, all'usabilità e alle prestazioni, con particolare attenzione al basso consumo di memoria. Ideale in tutti quei casi in cui l'attenzione alle risorse hardware è alta, Xubuntu permette di ottimizzare la fine vita dei computer e di ridurre la produzione di e-wasteXubuntu.

elementary OS 

La distro elementary OS si concentra sull'utilizzo immediato, con una curva di apprendimento poco ripida, piuttosto che la personalizzazione completa. Le tre regole fondamentali delle Human Interface Guidelines e degli sviluppatori sono "concisione", "evitare configurazione" e "documentazione minima": elementary OS.

Queste distribuzioni sono tutte derivate di  Ubuntu, derivata di Debian, ma non sono le uniche distribuzioni in circolazione, anche se va riconosciuto alla famiglia delle derivate Ubuntu di aver lavorato tanto e bene dal punto di vista della facilità d'uso e dell'interfaccia utente.